Novità e nuove nomine negli Uffici centrali della Curia Diocesana

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il giorno 1° giugno 2019 Monsignor Vescovo, dopo lunga consultazione, ha unificato l’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici con l’Ufficio Tecnico-Amministrativo  nominando come unico Direttore l’Arch. Castore Sirimarco che si avvarrà della collaborazione, per quanto concerne la Sezione Beni Culturali e Storici di Mons. Giorgio Brancaleoni come responsabile della Sezione stessa e di due addetti che saranno don Emanuele Caccia e don Luciano Massaferro, mentre per la Sezione  tecnico-amministrativa restano quali addetti il Rag. Alessandro Oliva e il Geom. Michele Pitto. In questo modo è stato reso indipendente l’Archivio Storico Diocesano che avrà un nuovo Direttore nella persona della Dottoressa Alma Oleari. Nella mattinata di lunedì 1° luglio il Vescovo ha convocato nella sala riunione in Episcopio i soggetti coinvolti nella riforma interna per illustrare il senso e gli obiettivi di questo cambiamento: promuovere la sinergia e la cooperazione tra settori aventi molteplici punti di contatto, ottimizzare risorse, aumentare la qualità degli interventi e rendere più rapido il disbrigo delle pratiche specifiche.