Servizio per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili

Le recenti “Linee Guida per la Tutela dei Minori e delle Persone Vulnerabili”, emanate dalla Conferenza Episcopale Italiana ‒ prevedono, tra l’altro, la costituzione del Servizio Regionale per la Tutela dei Minori, del quale faccia parte un Referente per ogni Diocesi.

Come in tutte le Diocesi liguri anche nella nostra Diocesi è stato costituito il Servizio Diocesano per la Tutela dei Minori.

Il Vescovo, S. E. Mons. Guglielmo Borghetti, ha nominato don Bruno Scarpino quale Referente diocesano e sarà aiutato da una equipe di esperti, laici o chierici, approvati dal Vescovo.

Compete al Referente:

  1. collaborare strettamente con il Vescovo diocesano nell’adempimento delle sue responsabilità pastorali in materia di tutela dei minori e degli adulti vulnerabili;
  2. far da riferimento locale al SRTM, del quale è membro di diritto;
  3. proporre iniziative per sensibilizzare il clero, gli organismi di partecipazione e gli uffici pastorali diocesani sotto il profilo della tutela dei minori e per formare gli operatori pastorali;
  4. assistere e consigliare il Vescovo collaborando, se richiesto, nell’ascolto e nell’accompagnamento delle vittime e nella gestione delle segnalazioni di abusi.

La sede del Punto Tutela è in Albenga, Piazza del Popolo n. 6, nei locali del Consultorio Diocesano d’ispirazione cristiana. Si può contattare il Punto Tutela per appuntamenti attraverso l’e-mail: puntotutelaminori@diocesidialbengaimperia.it.