Lettera del Vescovo (Messa crismale e Giornata della santificazione del clero)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Carissimi,

facendo seguito alla comunicazione già data al presbiterio in occasione delle disposizioni per la Settimana Santa del 29 marzo 2020 nella quale si diceva che la Messa Crismale sarebbe stata celebrata all’attenuarsi della situazione di emergenza sanitaria, considerato che dal 18 maggio sono riprese le celebrazioni liturgiche seppur in forma ancora contingentata, sentito il Consiglio episcopale ed il Direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano, in via del tutto eccezionale ed una tantum

dispongo

 che venerdì 19 giugno, Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù e Giornata della Santificazione Sacerdotale durante la celebrazione della Santa Messa nella Basilica Concattedrale di Imperia alle ore 9.30, si compiranno la consacrazione del crisma, la benedizione degli oli e la rinnovazione delle promesse sacerdotali.

Sarà per tutto il presbiterio di Albenga-Imperia occasione preziosa per ravvivare in noi sacerdoti la consapevolezza del dono ricevuto, l’impegno a viverlo in pienezza di fedeltà.

Sarà felice occasione per poterci ritrovare insieme a celebrare la Santa Eucaristia dopo tanto tempo, per pregare e lodare il Signore in una festa liturgica particolarmente legata al ministero sacerdotale.

Sarà opportunità per esprimere anche visivamente la nostra fraternità presbiterale attorno al vescovo, e ricordare gli anniversari significativi della nostra vita sacerdotale.

Sarà occasione propizia per esprimere un rinnovato annuncio di una parola di speranza alle nostre comunità cristiane.

A motivo della limitazione del numero delle presenze indicate dalle vigenti norme sono invitati i diaconi permanenti, i membri del Consiglio Pastorale Diocesano e una rappresentanza delle Religiose.

Il Risorto che oggi contempliamo nel mistero della sua ascensione al cielo ci riempia di gioia santa.

Vi aspetto e vi benedico tutti,

 

+ Guglielmo Borghetti
Vescovo di Albenga-Imperia

 

Albenga, 24 maggio 2020
Solennità dell’Ascensione del Signore