La tela ritrovata

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Domenica 23 giugno 2019, nella Pieve dei SS. Nazario e Celso a Borgomaro (IM) alle ore 15.30 si terrà un incontro di catechesi sulla Figura di S. Giuseppe e la sua importanza nel culto e nella liturgia della Chiesa. Il Relatore sarà P. Tarcisio Stramare OSJ (Oblati di S. Giuseppe), ad oggi il maggior esperto a livello mondiale proprio su S. Giuseppe, autore di numerose pubblicazioni a carattere scientifico e divulgativo sulla figura del Santo, oltreché biblista di fama.

L’occasione dell’incontro è data dalla presentazione ufficiale della tela “Il transito di S. Giuseppe”.

Si tratta di un’opera del secolo XVIII ritrovata dopo decenni di oblio, passati in un anglo nascosto, sotto polvere e altre masserizie, accartocciata in un modo tale che non permetteva di presagirne la preziosità.

Giudicata degna di restauro, questo è stato condotto dalla Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici della Liguria nel suo proprio laboratorio e, a lavori conclusi, collocata nella Pieve dei SS. Nazario e Celso in posizione al tempo stesso visibile e sicura.

Dopo la relazione di P. Stramare e una breve presentazione storico artistica della Tela il pomeriggio si concluderà con la possibilità di partecipare alla preghiera del Vespro nella Solennità del Corpus Domini con i Monaci Benedettini. Per informazioni la Comunità Monastica Benedettina può essere contattata al n. 0183.54501.