“Salvata” la Scuola dell’Infanzia di San Giorgio – Albenga – Comunicato ufficiale della Diocesi.

Non chiude la Scuola dell'infanzia

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

COMUNICATO STAMPA –

In data 23 luglio 2019, S.E. Mons. Vescovo, assieme al Vicario Generale, ha ricevuto Mons. Mario Ruffino, Direttore del Centro Scolastico Diocesano e Don Mattia Bettinelli, Parroco di san Giorgio, per esaminare l’eventuale possibilità di passaggio di gestione  della Scuola parrocchiale dell’Infanzia “San Giorgio” al Polo scolastico diocesano “Redemptoris Mater”, al fine d garantire continuità di funzionamento negli anni a venire.

La “Scuola Materna di san Giorgio”, avviata dal compianto Don Giuseppe Pelle e operante sul territorio confinante tra Albenga e Ceriale, ha ottenuto nel 2001 il riconoscimento di scuola paritaria, accedendo di diritto al sistema nazionale di istruzione.

Negli anni ha consolidato un’offerta di formazione divenuta preziosa risorsa per l’intero comprensorio ingauno, sapendo affrontare con la collaborazione più ampia le notevoli necessità per garantirne il funzionamento. Occorrendo, oggi, uno slancio che rinnovi i carismi dei fondatori, Mons. Vescovo ha inteso verificare la possibilità di affidare la cura educativa di questa istituzione scolastica dell’infanzia al Centro Scolastico Diocesano in cui già operano una scuola primaria, una scuola media e un liceo paritari.

Non sottovalutando la gravosità dell’impegno, ma intendendo garantire continuità all’opera di questa storica scuola cattolica, la Direzione del Centro Scolastico ha dato la disponibilità ad assumerne il funzionamento didattico – educativo, attuando alresì a partire dal prossimo anno scolastico 2019-2020 il passaggio di gestione, avviando le pratiche per un completo passaggio giuridico-amministrativo al Centro Scolastico Diocesano “Redemptoris Mater”.

Con la piena approvazione di Mons. Vescovo e il riconoscente assenso di Don Bettinelli, si concretizza, così, la garanzia di continuità della scuola dell’infanzia presso il plesso parrocchiale di san Giorgio e il suo prossimo organico inserimento nel Centro Scolastico Diocesano.

_________________________________________________

Queste le parole di don Mattia Bettinelli, parroco di san Giorgio a commento dell’importante operazione:

« Trascorse quattro settimane dal sofferto annuncio della probabile chiusura della Scuola dell’Infanzia San Giorgio che il Comitato di Gestione è stato costretto a fare a fine giugno, dovuto ai costi ormai insostenibili anche per la sagra “du Michettin” viste le scarse iscrizioni, ora posso invece dare un’ottima notizia.

Dopo attente valutazioni e confronti, grazie al sostegno di Sua Eccellenza Mons. Vescovo Monsignor Borghetti e alla disponibilità di Monsignor Ruffino, direttore della Scuola Diocesana Redemptoris Mater, posso infatti annunciare con soddisfazione che l’asilo a cui tutti siamo affezionati non chiuderà!

Sarà infatti messo sotto l’ala protettrice del Centro Scolastico Diocesano come plesso distaccato a San Giorgio per la sezione Scuola dell’Infanzia, con l’obbiettivo di mantenerne i pregi e potenziarne l’offerta formativa.

Sono felicissimo che questa realtà possa continuare il suo percorso, anche per mantenere vivo il ricordo delle Suore che per tanti anni hanno reso possibile questo servizio alla Parrocchia e alle comunità di Albenga e Ceriale, ma naturalmente il mio primo pensiero va ai bambini che altrimenti avrebbero dovuto essere sradicati dal loro attuale cammino formativo per trasferirsi in un altro Asilo; colgo anche l’occasione per ringraziare i genitori dei bambini, che hanno dimostrato grande affetto per tutto il personale dell’Asilo, mettendosi in gioco per aiutare a trovare una via d’uscita a quella che sembrava una situazione insanabile».

Don Mattia