Pentecoste: in Cattedrale ad Albenga la prima Santa Messa con il popolo del Vescovo

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Domenica 31 maggio, alle 10.30, nella Cattedrale di San Michele Arcangelo in Albenga, il Vescovo Mons. Guglielmo Borghetti celebra la sua prima Santa Messa con la partecipazione dei fedeli dopo l’allentamento delle misure di contenimento della libera circolazione adottate per la situazione di emergenza sanitaria. “Ho voluto scegliere questa domenica, ci dice il Vescovo Borghetti, “perché la Pentecoste è la festa che da compimento al Mistero della Pasqua di Risurrezione facendoci celebrare l’effusione dello Spirito Santo, la ‘Persona-Dono’ (San Giovanni Paolo II), lo Spirito che è l’anima della Chiesa, lo Spirito che dà la vita e suscita i differenti carismi che arricchiscono il popolo di Dio, lo Spirito che soprattutto crea l’unità tra i credenti: di molti fa un corpo solo, il corpo di Cristo. Abbiamo tanto bisogno di carismi e di unità, di coraggio apostolico e slancio missionario. Tutta la vita e la missione della Chiesa dipendono dallo Spirito Santo, Lui è il grande Protagonista dell’evangelizzazione. È significativo per la nostra Diocesi, continua Mons Borghetti, che il Vescovo voglia dare quasi una ‘nota di Pentecoste’ al nuovo tempo che ci aspetta, tempo di rinnovato fervore missionario e di testimonianza di Gesù Cristo, Signore della Storia, del Mondo, dell’Umanità”.