Morto don Ercole Turoldo della Comunità dei Canonici regolari lateranensi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Oggi 3 aprile nell’Ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga è morto il reverendo don Ercole Turoldo della Comunità dei Canonici regolari lateranensi. Nato nel settembre del 1949 a Sedegliano (provincia di Udine), don Ercole ha emesso la sua professione religiosa nell’ordine dei Canonici Regolari Lateranensi nell’ottobre del 1966 ed è diventato sacerdote nel maggio del 1976. Dopo essere stato al servizio di tante comunità parrocchiali rette dai Canonici Lateranensi, ed essere stato maestro dei professi, nel 2012 è stato eletto provinciale della Provincia italiana, trasferendosi quindi nella curia provinciale a Roma, presso la parrocchia di San Giuseppe sulla Nomentana. Incarico che ha retto fino al 2017, quando nell’incarico gli è subentrato don Sandro Canton, rientrato dalla missione dell’ordine in Centrafrica. Dal 2018 don Turoldo è stato trasferito nella comunità parrocchiale di Santa Matilde, presso Andora, come superiore della comunità religiosa. Persona arguta e colta, mai lo ha fatto pesare ed era semmai motivo per una battuta spiritosa. Raffinato organista, si è distinto per la sua umiltà e bontà, per la sua costante disponibilità verso i confratelli e tutti coloro che ha incontrato sulla sua strada

Il Vescovo, il Vicario generale, il presbiterio diocesano e i fedeli tutti si uniscono al dolore della famiglia e dei confratelli ed elevano le loro preghiere di suffragio.

Il Signore lo accolga tra le braccia amorevoli della sua misericordia infinità donandogli il premio riservato ai suo fedeli ministri.