“Apocalisse, il grande spettacolo” – A Laigueglia nell’Auditorium delle Opere parrocchiali

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

“Apocalisse, il grande spettacolo” è stata presentata in successo da don Sandro Marsano ad Andora nell’estate 2019.

Torna adesso a Laigueglia in un nuovo spazio all’aperto dedicato alla comunità.
Quattro relatori sacerdoti affronteranno il testo di Apocalisse da più prospettive, a volte singolari, per svelare quanto e come il genere apocalittico abbia influenzato nel tempo le espressioni culturali e religiose della nostra vita.

Il primo sguardo d’insieme, sarà proposto dal biblista Mons. Lucio Fabbris (martedì 28 Luglio).

Scorrendo le espressioni artistiche dalle miniature medievali al romanticismo contempleremo come il testo biblico ha ispirato grandi opere e artisti della storia dell’arte accompagnati da don Emanuele Caccia (Martedì 4 Agosto).

Don Francesco Ramella sceglierà alcuni temi teologici e filosofici della letteratura apocalittica dall’antichità ad oggi, che toccano nostro modo di sentire e di pensare (Martedì 11 Agosto).

Non poca musica anche contemporanea si rifà all’Apocalisse: il canto gregoriano, i requiem di Mozart e di Verdi, il canto della Sibilla, i trionfanti cori di Händel… Il testo sacro fa vibrare corde della letteratura musicale che saranno scoperte e apprezzate accompagnati da don Danilo Galliani (Martedì 18 Agosto).

Le conferenze inizieranno alle ore 21.15 presso il nuovo auditorium all’aperto delle Opere Parrocchiali.
In applicazione al protocollo di prevenzione anti Covid-19 i posti a sedere saranno opportunamente distanziati.
In caso di maltempo si terranno al coperto (mascherina obbligatoria).

Parcheggio gratuito sul campetto sportivo della Parrocchia.