Ai piedi del santuario per pregare con Maria

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Sabato 5 ottobre, presso il santuario di Balestrino, alle ore 15:30 il vescovo Guglielmo Borghetti, ha celebrato la Messa in onore della Madonna della Riconciliazione e della Pace. Durante la celebrazione eucaristica il vescovo ha potuto pregare per i pellegrini, i malati e le famiglie che sono nell’afflizione.
Nell’arco della giornata sono state programmate altre celebrazioni religiose. Alle 11:00, è stata celebrata una prima Messa secondo le intenzioni di tutti i pellegrini; quindi, alle 14:30, la celebrazione pomeridiana con il sacramento della riconciliazione. Dopo la Messa del vescovo, si è tenuta la processione con la statua della Madonna di Balestrino.
Oggi, domenica 6 ottobre, al santuario si invocherà ancora la protezione della Vergine, venerata come
“Regina del santo Rosario”. Alle 15:00, si avrà un breve tempo di adorazione, seguito dalla recita del rosario; alle 15:45 i vespri con la benedizione eucaristica e il canto delle litanie; alle 16:00 si chiuderanno i due giorni di preghiera con la celebrazione della Messa e la preghiera alla Madonna del Rosario.
In occasione di questi appuntamenti per le celebrazioni liturgiche i pellegrini potranno constatare lo stato di avanzamento dei lavori del nuovo santuario che procede grazie alla generosità di tutti coloro che
sono affezionati a questo luogo di preghiera e di pace.